giovedì 16 agosto 2007

Hop istrice hop!

Mi faccio schifo. E anche mio cugino mi fa schifo. Amo i cavalli e gli animali in genere e vorrei che nessuno facesse loro del male. Sono perfettamente conscio che dopo il cervello umano l’articolazione del cavallo é l’opera più complessa in natura. Ma l’animo umano é turpe, ed io e mio cugino non facciamo differenza.
Così da questa mattina stiamo pesantemente scommettendo sulle contrade del palio di Siena. Da vox populi ci é arrivata notizia che istrice e montone sono favoriti...e appena hanno inquadrato l’istrice ho urlato: mio! E così sto puntando gran parte dei miei averi sull’istrice. Non c’é nessuna logica in questo ma nemmeno la turpitudine umana ha una logica. Tra i beni mobili facenti parte della mia puntata ci sono anche le mie gatte. Mio cugino ha detto che non sa cosa farsene ma io gli ho risposto che per me hanno un valore incalcolabile e che quindi pure lui deve puntare qualcosa di incalcolabile. Il giorno in cui arriveranno per pignorarmi le gatte credo che non avrò neppure il coraggio di guardarle negli occhi. Loro sono talmente buone che di sicuro mi perdoneranno ma sarò io a non perdonare me stesso; probabilmente quando mi renderò conto di quanto sono caduto in basso annegherò il mio dolore nell’alcool. Non giudicatemi. Se le cose non dovessero andare come dico da stasera sarò molto più povero.

4 commenti:

Anja ha detto...

ma..accidenti, grazie! Pensare che stasera c'è il palio mi risolleva completamente la giornata.. Me ne stavo del tutto scordando...

kabalino ha detto...

Anja, figurati, é un piacere risollevarti la giornata...però ricorda che per te é solo un passatempo mentre per me é questione di vita o di morte...

Anja ha detto...

beh accidenti, non per girare il dito nella piaga, ma visto il cavallo dell'istrice ci avrei puntato anche io. Sono certa le tue gatte ti difenderanno.

kabalino ha detto...

Lasciamo stare, al peggio non c'é mai fine. Quando ho visto che per l'istrice buttava male ho simulato un corto circuito spegnendo la tv sul più bello mandando su tutte le furie il cugino; ho provato a mandare a monte la scommessa (che avrei dovuto fare?). E' scattato in piedi e ha fatto un casino della madonna...ma é possibile che con un cavallo simile sotto al culo uno debba fare una corsa così sciatta e triste come quella dell'istrice? Ma almeno fai un gesto clamoroso...che so, buttati nella fonte gaia col cavallo o taglia nella piazza trottando sopra la gente, no? Almeno dai un senso alla giornata...dico male?