martedì 11 settembre 2007

Il blog d'asfalto e segni di scotch (e sangue)

Che fig*ata di blog che mi son fatto...grigio asfalto, ci sono anche i segni dello scotch...se non avessi altro da fare starei qui tutto il pomeriggio a guardarmelo. Che poi quelli che dicono che grigio é una tristezza non li ascolto nemmeno...e io una volta ci sono pure volato sull'asfalto che mi son rotto il capitello radiale del gomito, e all'ospedale ci son arrivato in bicicletta. Sono arrivato là col braccio nero e un pò deforme e il sangue che colava che i medici nemmeno ci credevano. E quello della macchina che mi ha tamponato non mi ha nemmeno chiesto come stavo...se ne é semplicemente sgassato via. Vigliacco, ma io gliel'ho fatto vedere di che pasta sono fatto...ho tirato su la mia bicicletta che cigolava e all'ospedale ci sono andato per conto mio con le donne che mi guardavano con gli occhi lucidi e gli uomini che mi guardavano con gli occhi di quelli che dicono che tanto anche loro riuscirebbero ad arrivare all'ospedale in bicicletta con un braccio rotto e sanguinate. Perché quel deficiente non mi ha mica messo sotto là in aperta campagna. No, no...quel cretino mi ha messo sotto nel viale del mare di Marina di Ravenna pieno di gente...per dire quanto era deficiente quel tipo. E io quella volta lì l'asfalto me lo ricordo bene perché un pò me lo son mangiato e un dente mi si é pure incrinato anche se poi me lo hanno raddrizzato. Che un bolo di asfalto e sangue in bocca non é che sia sto granché...però, visto che si dice che una volta nella vita si deve provare tutto...io il bolo di asfalto e sangue per non sapere ne leggere ne scrivere me lo sono assaggiato, vedi mai...E quindi adesso mi faccio il blog d'asfalto e segni di scotch, che se permettete sono ca**i miei, oh!

45 commenti:

Regina Madry ha detto...

Vedo che il tuo blog è nuovo di zecca, inboccallupo per un futuro luminoso (non grigio, mi spiace, almeno beigino, madreperlato, roba così)! :-)

Baol ha detto...

Ma forse che forse il bolo di sangue e asfalto andava cucinato con la zucca marina?


comunque come scrivi mi ricordi i "ragguardevoli sabati sera" di Ampollini e Cavalli (chi legge Ratman avrà capito, chi non lo legge, chieda a chi lo legge)

kabalino ha detto...

@regina: crepi il lupo...no, ma non sottovalutare il grigio...con la scala di grigio ci han fatto dei film di una bellezza sfolgorante, che adesso mi viene in mente casablanca, per dire (ma te ne potrei dire a frotte)

@baol: la zucca marina la cucino con le bestemmie perché non hai idea di che pasta é fatta. Non conosco ampollini e cavalli, ma mia sorella mi dice che scrivo come un disgraziato e che non ho il controllo della mia scrittura...e secondo me ha ragione...

ALittaM ha detto...

Figata il nuovo look! Si legge molto meglio. Forse un po' pi� di colore non guasterebbe, ma finora approvo! :)

ALittaM ha detto...

PS: Ma poi quello che ti ha messo sotto l'avete rintracciato e trascinato in tribunale o è ancosa lì che latita?

LB ha detto...

Il grigio è fichissimo, poi sta bene con tutto!

kabalino ha detto...

@Ale&Lb: Ma infatti!...sto look é fic*issimo e ci ha guadagnato anche in leggibilità...no, che poi io lo lascerei così proprio come sta...grigio topo senza nemmeno una macchia di colore; che il colore poi glielo do io con quello che scrivo...se ci riesco, altrimenti resta così: grigio il blog e grigi i post, tanto...
Il tipo é latitante sull'appennino tosco-emiliano...lì nel viale ci saran state trenta persone e nessuno ha preso la targa (anche se c'é da dire che si son accorti di me dopo un pò che ero riverso a terra...non é che mi ha investito, mi ha tamponato e io ho fatto un salto mortale con bici e tutto...sull'asfalto)

Amaracchia ha detto...

Aggiornando nel pomeriggio ho visto tutte le fasi del cambiamento di questo blog.
Ti ringrazio ufficialmente perchè prima, leggendo, vedevo righe bianco gialline ovunque per le successive due ore.
Adesso non più fastidiosi problemi agli occhi, ma simpatich ee vivide immagini di sangue e asfalto.Che tenero che sei con noi ammiratori.

Senti, ma non è che posso preparare un monologo da Roger Rabbit invece che il musical?
Ho pronto il celeberrimo dialogo:
Proposta?Anche mio zio aveva problemi con la sua proposta!

Anja ha detto...

Caro (passo mentre spolveravo il mio blog che poi si lamenta) il grigio è salvato solo dai counting crows - cerca il testo di mr. jones -

ma a parte questo. Pensa te, potevamo parlare per il resto dei nostri blog e magari non avremmo mai scoperto cosa avevamo in comune: anche io mi sono fratturata il capitello radio!

come osso fa un po' figo, vero :)

Dici che con la coincidenza il dr. house ci riceve prima?

ah, io sostengo che dall'incidente ho perso anche la voglia di lavorare, ma non ho una teoria credibile del perche fosse nel gomito.

ALittaM ha detto...

amaracchia, credevo di essere l'unica a soffrire di disturbi oculistici dopo aver letto il vecchio blog!

Ri-complimenti kaba!

Inenarrabile ha detto...

"E quindi adesso mi faccio il blog d'asfalto e segni di scotch, che se permettete sono ca**i miei, oh!"

E chi si potrebbe permettere di criticare?!
E' davvero originale ;)

kabalino ha detto...

@Amaracchia: é come se mi avessi spiato dalla finestra mentre facevo la doccia! Potrò avere un pò d'intimità mentre mi cambio il blog? Se devo dirla tutta prima ho pensato al mio narcisismo e mi son detto che il grigio mi donava...poi in effetti ogni volta che scrivevo un post mi sembrava di essermi fatto di crack per tutte le striscioline verdi fosforescenti che mi ballavano davanti...e perciò, prendendo due piccioni con una fava, mi son deciso al grande passo...e ho partorito questo blog capolavoro (che davvero non saprei dove migliorarlo...;-))...amaracchia tu sei l'artista...a questo punto ti lascio libera...prepara quello che ti senti...sorprendi me e gli altri giurati...ma tu fai Jessica o Roger Rabbit? (ricorda che il tuo pubblico sono gli uomini di mezza età...un dialogo sui problemi della proposta...mmmhhh...non so se sia il caso...lo dico per te...

@anja: ci sei...io credevo che fossi in qualche luogo segreto a fare qualcosa di segreto...cmq ho messo il testo di mr. jones in google translate ed é venuto fuori questo:
"Bene, sto andando verniciare la mia immagine
Verniciar in blu ed in rosso ed in nero ed il gray
Tutti i colori bei sono molto molto espressivi
Yeah, bene, sapete che il gray è il mio colore favorito
Ho ritenuto ieri così simbolico
Se conoscessi Picasso
Mi comprerei un guitar e un gioco grigi". Anch'io vorrei un guitar gray.
Cacchio anche tu il capitello radio! Anch'io ho perso la voglia di lavorare! Se mettiamo insieme le nostre forze potremmo prendere una squadra di avvocati e farci assegnare una pensione sociale (che mica é colpa nostra se ci siamo rotti il capitello radio)...così io faccio il cicloamatore professionsta e lo scrittore di post a tempo perso (bukowski ha scritto post office...e poi pianopiano...).
Per me il dr. house si incaponirà per dimostrare che siamo gemelli separati alla nascita anche se abbiamo età diverse oppure ci manda cameron a casa nostra per vedere se in entrambe c'é un fungo che ci ha modificato il dna (che di roba semplice house non ne vuole sentir parlare)

@Ale: e allora il nuovo blog così fi*o ve lo meritate davvero se avete messo a repentaglio la vista...che sì penso a me...ma un pò penso anche a voi, eh

@inenarrabile: grazie...ma se lo volete copiare vi do le dritte di come si fa (anche se non ci vuole tanto), però in un angolo dovete mettere "the original only kabalino", per dire.

Tazzozza ha detto...

kambialino...ti sei mangiato l'asfalto?? non hai rispetto per quei poveretti che d'estate con 40 gradi all'ombra spiattellano l'asfalto sulle strade..ma dico,perchè sempre d'estate? bha..
Baol sempre a menarcela con sta robaccia che leggi!! gira il cd dal lato B...

kabalino ha detto...

@tazzozza: io sta scorpacciata di asfalto me la sarei pure risparmiata, ma quando ti invitano energicamente a un desco...cosa vuoi rifiutare?
Baol é un intellettuale ed é giusto che divulghi le sue conoscenze...che già mio cugino mi aveva parlato di Ratman ma io non gli avevo mai prestato ascolto...

Amaracchia ha detto...

Pensavo che proprio essendo in piena mezz'età il tema "proposta" andasse forte.

Come andare nel blog di tazzozza e parlare di basket, o nel mio e parlare di idiozie, o da baol e trovare paragoni intellettual-letterari; come sparare sulla croce rossa in parole povere ( e in particolare su quella che è stata carente nei soccorsi a te, oh kabalino)!





Ogni riferimento a bloggers e nomi esistenti è puramente casuale.

kabalino ha detto...

Amaracchia ti lascio con questo pensierino della buonanotte: tazzozza ama il basket, giusto? baol ama i paragon intellettual-letterari, giusto? tu ami le idiozie, giusto? (non dirmi di no) io amo il vento e la piadina, giusto? Ma gli uomini di mezza età amano i problemi alla "proposta"?

Amaracchia ha detto...

Ma si kaba...se no poi di che parlano fra amici?

LaGuressaCheAVolteRitorna ha detto...

...il solito culo insomma... :-)

ossimorosa ha detto...

Scena campestre con gruppi di amici in bicicletta. io riesco per la prima volta ad andare senza mani e presa dall'eccitazione urlo "guardate! senza mani!"
La tizia davanti a me si gira e ovviamente tampona la ruota anteriore. Io rotolo a terra e mi si striscia il ginocchio con ferita piuttosto profonda, esattamente sulla vecchia cicatrice -che mi si stacca nuovamente- di un'altra caduta, sempre con la bicicletta.
Sangue che cola avunque mischiato a sporco raccolto da terra. E' chiaro che prima di tornare a casa per medicare il tutto mi sono fermata a prendere un gelato, seduta bella comoda mentre la gente passava e sgranava gli occhi.
Niente di rotto però.

Il grigio non è solo grigio. Le sfumature ci sono, ricordiamolo!

emme ha detto...

ecco, bravo. io è da parecchio che medito un cambio di colore, verso il grigio, ma poi non mi decido. non per il grigio eh, è proprio che ormai mi sono affezionata al mio celestino mortifero, non mi riconoscerei più con un altro colore, e davvero non ho bisogno di altre crisi identitarie. sì, ma in fondo a te che te ne frega ? tutto per dire che mi piace il grigio, ma anche questo in effetti non è molto interessante.. ok, mi ritiro in buon ordine..

La Guressa ha detto...

cmq, se puó consolare, io verso i 12-13 anni ho sfondato una porta a vetri con le mie due braccine che si erano saggiamente protratte in avanti: si giocava a "Darsela" -senza doppi sensi- con un amico in montagna, gli stavo correndo dietro e ad un certo punto lui entra in casa corre per il lungo corridoio che veniva separato da due porte vetro, io dietro, lui corre, corre, arriva alla prima porta e la chiude, non potevo piú frenare...

supermacvale ha detto...

Che FiGo questo BlOg!

giraffa.c ha detto...

..mancano le tracce di sangue..ma, naturalmente, sono licenze blog-poetiche..

kabalino ha detto...

@amaracchia: boh, forse hai ragione...tra di loro parlano di calcio, donne e "proposte"...

@guressa: ciao guressa!!!...fai come patty pravo che compari di tanto in tanto? racconto le cose più sfigate perché son quelle che mi fan più ridere ma non é che mi capitano solo cose sfigate, eh...io cerco anche di non fraintendere ma questo "darsela"...mah...é che le tue braccine hanno necessità di muoversi e quindi a volte possono pure finire contro una vetrata...rischio del mestiere.

@ossimorosa: questa scena che hai rievocato me ne ricorda tante di quand'ero piccolo e nelle quali l'eccitazione diminuiva l'attenzione...una volta son caduto in bici in un sentiero di campagna sbattendo il ginocchio contro il pedale. Dal dolore son rimasto sepolto nell'erba per un tempo infinito senza riuscire a rialzarmi...

@emme: no, no...me ne frega, me ne frega...le dispute sui colori mi interessano sempre perché nascondono un sacco di significati reconditi...a me il celestino del tuo blog non dispiace però ogni tanto serve una mano di grigio...

@vale: lo puoi urlare contro il cielo e a pieni polmoni!!!

@giraffa: ci sono, come no? kabalino é la traccia di sangue...tutto il resto é esangue...

Abry84 ha detto...

Mi piace. Grigio. No bianco. No nero. Niente bianco su nero, troppo scontato. Niente nero su bianco, si dice troppe volte. Grigio topo mi piace. E quelle orecchiette sono forti. Nastro isolante colorato. Mi piace.

Abramo

viola21 ha detto...

se ti piace così... a me sono mesi che mi dicono che il viola porta male -.-'''

prescia ha detto...

ma che bello sto blog!!!!!
non è vero che il grigio è un colore triste...
sarà orse perchè io mi vesto di nero e grigio?
sarà forse perchè adoro la pioggia?
non lo so cmq mi piace un sacco la nuova veste grafica del blog!!!
a prestissimo!!!
;)

henry ha detto...

me lo aveva detto artemisia di passare di qui che mi sarebbe piaciuto!
che siccome, come dici te, uno devo provare tutto nella vita, allora mi son detto toh, passiamo da sto kabalino e leggiamo de sto calcio in culo, che tanto io non ci son mai stato che la figlia del mio maestro s'era pure rotta l'anca cadendo. insomma son passato.

e mi sa che ho fatto bene!
e ripassero'!

La Guressa e le storie tese ha detto...

-mio cugggino una volta mi ha detto che é morto... :-)

- come le divine, non si deve presenziare troppo!.. :-)allora mi linki o mi slinki?

supermacvale ha detto...

..........
........
.....
...
.

FATTO!!

kabalino ha detto...

@abry: eh sì, in questo blog ho dato il massimo; più di così non so rendere, mi sa che é la versione definitiva.

@viola: mi piace così, e da quando in qua il viola porta male...e poi il tuo non é proprio viola viola...adesso che ci penso quelli dello spettacolo, del teatro hanno terrore del viola...ma se non sei dello spettacolo che t'importa (e anche se lo sei..)

@prescia: vero??? quanto é bello??? Lo dico anch'io...Infatti il grigio non é triste, a me fa ridere...e per forza non odi la pioggia...ami l'irlanda...e visto che ti dimentichi le umbrella nei b&b con la pioggia devi avere un ottimo rapporto...ma che blog ho fatto? un capolavoro!

@henry: ad artemisia si deve prestare ascolto visto le poesie che scrive. Grazie per essere passato...e poi ti sei beccato da subito la nuova veste grafica...che, sì, a prima vista può sembrare un nastro di cemento ma che in realtà ha tutto un discorso dietro...

@guressa: tu sei già linkata fissa e poi che sei eterea come le divine é vero...ma il linkamento mica si basa sul presenzialismo. Che poi questa tua assenza fa più Greta Garbo che Patty Pravo...io da piccolo non credevo a niente ma se mio cugino mi avesse detto che una volta era morto ci avrei creduto perché era troppo bella per non crederla vera :-)

@vale: vale, ti prego, aiutami...questo count-down con fatto!!! finale cosa é riferito? Mi hai messo una bomba nel blog nuovo di zecca e l'hai fatta esplodere? Guarda che non te la perdono...

La Guressa ha detto...

hahahhahahaha!!! troppo bella veramente ((-:
Nemmeno io ho avuto un cugino cosí da piccola, ma ho un fratello che una volta da piccolo ha preso un vaso di vetro con relativo tappo (come quelli della marmellata) e ha messo una scoreggia sottovuoto...giuro!

Principessa Carasau ha detto...

il grigio è un colore fashion e dona molto sulla pelle.

sagami ha detto...

Bello grigio asfalto.
La storia del braccio rotto, il bolo etc etc secondo me un giorno ti verrà utile come racconto per i nipoti.
E poi dì che non son cose.
s.

ossimorosa ha detto...

guarda, a me non serve una caduta per farmi seppellire dall'erba. mi ci butto senza bisogno di una scusa!

Stefania ha detto...

Grazie per la visita! bello qui! tornerò presto, Ste

Cate ha detto...

Anche i miei occhi ringraziano.
Ma non era ancora più virile inseguire il tizio anzichè andare all'ospedale?!
E poi, il bolo di sangue e asfalto, con un po' di peperoncino non deve essere niente male.
;)

federica ha detto...

grazie per i complimenti!
ti piacciono i fumetti?
(in generale dico, non solo i miei... ehehehheheh) :D

MERchesa ha detto...

I post intelligenti mi fanno girare la testa. Ohhhhhhhhhh....

kabalino ha detto...

@guressa: scoreggia d'autore...tuo fratello é un artista d'avanguardia. Pure io qua nei d'intorni c'ho un artista d'avanguardia, di quelli che ti fan venire la bile per quanto talento hanno, ma non mette le robe sottovuoto...

@principessa: immagino di dover essere felice per avere un blog fashion, e sembra che anche la mia pelle lo sia...

@sagami: non so se ci saranno dei nipoti a cui raccontarle ma le mie disgrazie mi fanno sempre molto ridere (a distanza di tempo, s'intende...)

@ossimorosa: é da una vita che non mi stendo su di un prato, dovrò riflettere su questa cosa...almeno mi facessi male ad un ginocchio così sarei obbligato a stendermici (sì, ma non é mica che lo spero veramente...era così per dire)

@stefania: sei sempre la benvenuta, la pavimentazione é in asfalto ma se ti accontenti...

@cate: ciao cate, sono felice di contribuire all'ottimale conservazione dei tuoi occhi, pure i miei non smettono più di ringraziarmi...certo che ho inseguito il tipo e quando l'ho raggiunto gli ho scagliato contro la bicicletta e sono corso all'ospedale su di una gamba sola, poi ho salvato un pò di vite, spento un pò d'incendi, cambiato la rotta di qualche pianeta che stava entrando nell'orbita terrestre ed accompagnato nelle profondità marine un missile a testata nucleare che si era perso nei cieli.
Normale amministrazione per super-kabalino rotto e sanguinante...

@federica: prego per i complimenti e ti ho anche linkata. Io non leggo molto i fumetti...c'ho un cugino fumettologo che mi porta tutti i suoi acquisti e io glieli sfoglio per farlo contento. Da piccolino amavo da morire i peanuts e mafalda...poi una volta finite le strisce sono rimasto orfano...

@marchesa: se intendi dire che i miei post sono in qualche modo intelligenti ti giuro che pianto una panchina lì nell'asfalto in cui puoi metterti a sedere quando ti gira la testa :-)

supermacvale ha detto...

Noooo ho solo fatto come mi hai detto tu prima: "Lo puoi urlare contro il cielo e a pieni polmoni!!!"

e io l'ho fatto. Se non hai sentito fin lì posso urlarlo di nuovo:
..........................................
Che FiGo questo BlOg!
..........................................

prescia ha detto...

più guardo questo blog e più mi piace......ihihihih.... ;)

kabalino ha detto...

@Vale&Prescia: grazie, davvero, siete troppo buone...é che non so...mi sta già passando sta fissa per il blog grigio...non so sento di stare per entrare in un tunnel di dubbi...forse cambio ancora...adesso vedo...

Anonimo ha detto...

vale la pena leggere. Ho trovato lacodadelcalcinculo.blogspot.ru molto informativo, come ho fatto ricerche molto ultimamente sulle questioni pratiche, come si parla di ┘

Anonimo ha detto...

Most packages can be installed, with the notable exception of kernel modules. Not all other packages will work, though, you’ll have to try. As for an FTP server with user management, the builtin ftp server can do multiple users just fine, but there is mostly no web management available for it.