lunedì 23 giugno 2008

Bhèm bambini...

Bhèm bambini,
ma io in un giorno così pieno di caldo, in un giorno così domenicale, dall’aria così festiva, con delle gran farfalline del mese di giugno che piroettano nell’aria...no, ma io dico, in un giorno così bello, che ho appena finito di vedere le macchine che corrono e poi le moto che corrono...adesso, in quest’ora qui, che va dalle cinque al tramonto, con questa luce piena di umidità...
bhèm bambini,
ma io cosa faccio? Ah, io lo so cosa faccio...faccio una cosa che in due ore mi libero, una bella cosa inventata sul momento, rapida, facile da farsi che poi stasera c’è la partita...e si sa che tutti gli italiani guardano la partita, che adesso lo so che abbiam perso la partita ma prima non lo sapevo, son cose che capitano...peccato...sarà per un’altra volta. Allora niente, faccio che prendo su la mia bici nuova, una bella bici nuova color 'celeste bianchi', un bel colore che s’abbina a tutto...poi ci salgo in sella alla mia bici, una sella morbida, fatta bene, con tutti i crismi, che quando sto lì sulla mia bici mi pare d’essere in poltrona.
Bhèm bambini,
ma la bellezza delle strade di romagna alle cinque di una domenica pomeriggio, queste strade che si perdono nella campagna e poi nella collina e che si fanno sempre più piccole man mano che van su...di una bellezza peggiore del caldo afoso; ti toglie il fiato in un modo spietato, che nemmeno i caldi più cattivi riescono a fare. E tu stai lì a boccheggiare in questo mare di grano, con la tua bici color 'celeste bianchi', la tua borraccia color 'celeste bianchi'...
Stai lì, tranquillo e beato, in questa strada libera che non c’è nemmeno una macchina...ti guardi intorno, non c’è nessuno, gran grilli, gran cicale, ma di cristiani nemmeno uno. Che poi tutti gli altri cristiani sono al mare, a cercare il fresco, dicono loro. Tutta sta gente che viene giù da Bologna, da Modena, da queste città senza mare...un caos, un fitto, un rumore...tutti lì stesi, pigiati a pigliare il sole...uno stress, un’agitazione...
C’è anche il bagno dei surfisti, per dire. Che se tè sei un surfista emiliano-romagnolo vai lì in ‘sto bagno e non ti senti più solo. Non ti senti più un’anima persa. Ah, io me lo sono sempre chiesto cosa fanno i surfisti emiliano-romagnoli in questo mare che, quando butta bene, ha delle onde di venti centimetri. Allora mi vien da pensare che si racconteranno le loro avventure nei mari di tutto il mondo, poi, una volta stanchi di parlare, con le loro tavole sotto il braccio, il vento nei capelli e il sole sugli occhi...scenderanno sul bagnasciuga ad aspettare le onde grosse.
Solo che non vengono mai queste onde grosse, e loro stan lì, ad invecchiare, nell’attesa della Grande Onda. Un’ansia, un’agitazione per questa grande onda che non arriva...Questo bagno dei surfisti come il deserto dei tartari, un logoramento, un’attesa che non finisce mai...eh, ma non è mica possibile, che io quasi quasi spero che venga uno tsunami nell’adriatico, di mercoledì, magari, per regalare ai surfisti emiliano-romagnoli il loro mercoledì da leoni.
Bhèm bambini,
io adesso sono quasi arrivato alla fine del giro, sto guardando i giardini delle signore romagnole, tutti belli, ordinati, con delle statuine di gesso tutte bianche, candide...una bellezza questi giardini, un silenzio, un profumo. Ci sono qui dei signori che nel giardino han messo due scatoline di api, per dire, così la mattina hanno sempre il miele fresco. Una lungimiranza questi signori romagnoli, una parsimonia.
Queste belle case di campagna, di un bello vero, non di un bello restaurato...queste case meravigliose di un bello antico, non di un bello finto antico...con queste tavolate enormi, imbandite all’ombra di un pioppo, un pioppo enorme, frondoso, ombroso da matti, che sotto si sta di un bene, di un fresco...Madonna, sembra di stare sul set di un film di Fellini...che quasi quasi mi fermo. E il bello è che se mi fermo mi dan da bere, da mangiare, mi rifocillano...mi fan dormire all’ombra del pioppo, che poi da lì non mi viene più voglia di alzarmi.
Mi fermo giusto qui, in questo bel paesino all’ombra del rivale, questo paesino che dorme in questa domenica di giugno, con un nome così bello che si chiama il paesino di San Marco. Un bel paesino romagnolo col nome di un santo, un bel santo evangelista, che aveva anche tre amici, tre amici evangelisti anche loro. E in questo bel paesino dove ci passa il fiume, in questa domenica di giugno, io riempio la borraccia 'celeste bianchi' e mi sciacquo la faccia sudata. Una bellezza questa fontana, un luccichìo...sa di fontana antica...l’han messa qui in mezzo all’ombra...circondata dagli alberi, dalle piante...questa fontanina del paesino di San Marco che pare quasi una fonte battesimale, che ci si potrebbero anche battezzare i bambini, per dire. Sto di un bene qui. Un dispiacere, un peccato che non ci sia qui il Pascoli, che con la sua sensibilità, messo di fronte a questa calma domenicale di fine giugno, davanti a una fontanina così, con i piedi immersi in questa verzura profumata...chissà che poesia avrebbe tirato fuori il Pascoli. Io piango sempre quando leggo la cavallina storna, per dire. Ancora adesso, a questa età avanzata. Sarò di animo sensibile, sarà per via della bicicletta, di tutte queste immagini che mi scorrono davanti, boh, chi lo sa.
Bhèm bambini,
io adesso vi metto qui sotto la faccia di un ciclista romagnolo sofferente, che ha l’ansia e l’agitazione dei surfisti emiliano-romagnoli orfani del loro mercoledì da leoni. Tanto ormai ho visto anche la faccia di Baol...e insomma, un abbraccio a lui e uno per uno a tutti voi. Senza litigare, eh.





Che poi, a vederla qui, sembra di un intenso sta foto, di un ricercato...e, invece, è solo frutto di un grande male alla pancia. Davvero eh. Per dire...a volte...le cose. E allora tanto che son qui, un abbraccio lo darei ad una amica che ogni tanto ha male alla pancia, proprio come questo ciclista romagnolo nella foto. E quando il male alla pancia passa, quest’amica, fa delle foto bellissime con una macchina nuova bellissima.


Ma, senza che nessuno se ne abbia a male, l’abbraccio più grande è per la signorina H. La signorina H. è una signorina a cui non si può volere che bene. Ha dei problemi con le domeniche. Anche quelle di giugno.

39 commenti:

Lieve ha detto...

Hei! o__0
Ma ben tornato! ^__^
Mica dicevi ul serio del mal di pancia vero? :P
MI hai fatto venir voglia di prendere la bici sai? Oggi sui mezzi e con 35 gradi è stata dura :P
A presto!
Ciao cià

( ^^)/ ha detto...

Evviva evviva, festeggiamo! Sei tornato!
Ma San Marco, quello vicino alla Chiusa? Proprio un paio di settimane fa un gentil signore da quelle parti mi ha invitata a raccogliere le ciliegie dal suo albero e portare via tutte quelle che volevo! Buonissime! Poi il mal di pancia è venuto pure a me! Eh sì questi romagnoli sono davvero gentili!

Ciao 0_0Tina

kabalino ha detto...

Bhe, ma io, dopo dei mesi di ozio...mentre son qui a macerarmi nella calura estiva non ci speravo mica in due commenti così belli e così rapidi...io vi ringrazio anche che son cose belle queste qui :)
Lieve, certo che dicevo sul serio sul mal di pancia...avevo tipo dei sassolini nello stomaco...un male...davvero eh ;)
Tina, è proprio quel san marco lì...te che lo conosci ti par strano che l'abbia incensato così tanto eh? Io però mi faccio la stradina di là, quella stretta che fanno i ciclisti...quella che resta nascosta tra le canne...l'argine destro insomma, mica il sinistro...Se è per quello, in queste settimane di giri sulle colline sai quante ciliegie mi son mangiato. Ma quanto eran carichi i ciliegi quest'anno? Una roba...queste ciliegie romagnole son anche più buone delle ciliegie Ferrovia...mi dispiace Baol, fattene una ragione :D

Hiraeth ha detto...

Un due tre un due tre, ma che storia ma che lavoro, a volte ritornano...fa un certo effetto rileggerti su queste pagine che non sono pagine, ma un effetto bello eh! ;) proprio non vi fate mancare nulla voi ciclisti romagnoli sulle vostre biciclettine verdino osp....ooooops, celeste bianchi, lapsus freudiano, per dire! :DD
Però tipo adesso tutti i surfisti tosco romagnoli avranno l'agghiacciante certezza di essere dei falliti e gli toccherà di appendere le tavole al chiodo, come nel negozio di Bear per dire, che erano altri tempi quando si usciva per cercar l'onda e magari ci si metteva pure delle maschere di gomma da presidenti per essere sicuri di garantirsele a vita quelle onde che son onde per davvero. Che poi capita anche di scoprire che Del Piero & C. vanno a vapore in comitiva per dire, ma insomma bisogna pure affrontarla la realtà...
Che però "mi consenta", la foto da mal di pancia gliela boccio...
E a volte anche le domeniche quelle che son delle bestiacce cattive e insidiose, in fin della fiera poi non sono così inaffrontabili, "with a little help", per dire, che poi non è per niente little...
'Notte & Sogni d'oro eh...

Leanne ha detto...

io nn so se la tua amica col mal di pancia legge il tuo blog...però sono convinta che se leggesse quello che hai scritto per lei, sarebbe anche capace di commuoversi un po'...perchè tra chi ha mal di pancia ci si capisce sempre!:)...e poi credo anche che forse smette di avere mal di pancia quando fa quelle foto bellissime con la sua macchina fotografica nuova..perchè certe emozioni il mal di pancia non te lo fanno sentire.
E poi è la prima volta che leggo un tuo post in tempo reale...e ti dirò che è non si può fare a meno di leggerlo tutto d'un fiato..non ci si può fermare neanche a respirare..perchè è così che va letto. un'ultima cosa...spero che questo blog continui ad avere vita..e spero che sia merito anche un po' dell'amica delle foto..che secondo me un po' di imput te l'ha dato...mi da l'idea che questa sia una tosta:)
Buona rinascia
Leanne

Alabama ha detto...

NOOOOOOOOOOOO!!!!!
E' tornato Kabalakkio!!!!!
^____^

Sono contenta!
YEAH!

Dressel1 ha detto...

hai una capacità evocativa davvero sorprendente. sono molto contenta che in tutto questo tempo tu non abbia perso lo smalto. vedi di non sparire più

myhoneysun ha detto...

sei tornato!! l'hai letta la mia mail? hai voglia di scrivere 1 bel post come solo tu sai fare? :-)

sonia ha detto...

Vedi che facevo bene a continuare a passare di qui!?!

digito ergo sum ha detto...

io son già felice di rileggerti. poi per il resto, le faccIe sofferenti dei piloti, e il caldo e le farfalle. importan (quasi) sega. perché non lo si sa mica, quindi inutile disquisirci sopra. che poi i sassi si riformano e il mal di pancia torna. emmagari neGnache bussa.

Baol ha detto...

Amico mio, intanto sappi che dovrò farti assaggiare le ciliegie ferrovia giuste e poi mi dirai.

Dopo tutti questi "ben tornato" il mio vale ancora? Ma sìiiiii....sono convinto anche io che la signorina H. meriti l'abbraccio più grande ;)

Ho saputo che l'associazione dei surfisti emiliano-romagnoli ha minato tutta la costa balcanica che così, con l'esplosione, almeno un'onda garbata l'avranno :D

ti abbraccio anche io amico mio

ps
La forza è andata alla grande ;)
(l'ho appena saputo)

Lieve ha detto...

Non sospettavi di essere tenuto d'occhio eh? ;)
Adesso però non ti impigrire!
Ciao ^__^

kabalino ha detto...

#hiraeth: poi con te facciamo i conti, che questa storia di del piero a vapore me la paghi...:-§
Poi, io, nelle foto, ho sempre il mal di pancia per dire :-(

#leanne: forse dovremmo aprire una comunità di gente con il mal di pancia...anzi, ancora meglio, una web-radio fatta solo di gente con il mal di pancia...che dici...la lanciamo questa idea?
grazie eh ;)

#alabama: te, ragazza del giappone, ti sei impoltrita solo nei fumetti o continui a frantumare ossa? Scolta, mi raccomado, tieniti in allenamento...
:D

#myhoneysun: l'ho letta, l'ho letta...sono un pò lungo a rispondere e ho un pò di mail in arretrato...mi paicerebbe scriverci un post su...adesso vedo...comunque ANDATE SUL BLOG DI MYHONEYSUN che c'è un post da leggere a tutti i costi :)

#dressel: l'ho perso lo smalto invece, che adesso scrivo in un modo che non riconosco :(
Sulle sparizioni non garantisco, meglio non giurare su di un argomento delicato come la sparizioni...però, boh, al mio blog voglio bene, questo sì
grazie :)

#sonia: :) ...non si vede ma c'è la lacrimuccia...

#digito: grazie digito...sulla questione del mal di pancia ti garantisco che non bussa mai, è un soggetto maleducato ;)

#baol: eh, lo so, che sulla questione delle ciliegie ferrovia ti ho punto sull'onore..ma gli amici vanno tenuti all'erta...scolta, fai conto che ti stia dando una pacca di congratulazioni per la cosa andata bene...non c'erano mica dubbi...
I surfisti emiliano romagnoli son capaci di tutto...non hanno più nulla da perdere...
sì, quella signorina h lì si fa voler bene ;)

#lieve: ma davvero...mi sento osservato...cioè, ho perso le mie sicurezze...non mi metto nemmeno più le dita nel naso per dire, che poi, magari, qualcuno che non vedo mi vede :-(

Hiraeth ha detto...

Che conti vorrai mai fare? Un due tre un due tre, è la realtà e ti ci devi rassegnare, e poi te l'ho già spiegato per filo e per segno, non farmi ripetere le stesse cose, perchè ne so di ancora di ben più compromettenti sul signorino, guarda, fidati di me e non ne parliamo più che è meglio...io vado a nannina per dire, visto che dò retta?
'notte eh! ;)
P.S. Ma no dai, in alcune sembra che hai il mal di denti...ih ih ih

desaparecida ha detto...

hey....kabalino....bello viaggiare di nuovo con le tue parole!

E' che vorrei dirti altro...ma al solito ti leggo e mi aggroviglio....
che poi nn ero pronta....volevo solo lasciare il mio 100esimo commento.....che poi sti tuffi al cuore lasciano il segno!

buonanotte tesoruccio dalla faccia intensa!

Anja ha detto...

ma pensa te, mi par quasi strano leggerti da quassu che non so nemmeno commentare. Io sto in questo posto dove la notte il mio coinquilino dice che si sentono le volpi ma io non le ho mai sentite e che te lo sto raccontando a fare non lo so deve essere un po' di emozione che mi sa che è passato tanto tempo o forse è lo spazio o si moltiplicano tra di loro e l'effetto è strano, che mi viene quasi voglia di non commentare, uffa. lo so che è un commento assurdo, ma è irreale rileggerti da sopralamanica

myhoneysun ha detto...

ciao kabalix! a proposito di ciliegie... da me ce 1 albero in cima alla collina che supercarico! io non le mangio perchè ho 1 brutto ricordo legato a questi bei fruttini rossi, se vuoi te ne mando 1 "sporta"! (si dice sporta da voi, vero?)

Simona ha detto...

bentornato! anch'io vado in bici, sai? ma è tutta un'altra cosa pedalare in mezzo al traffico per arrivare alla stazione...sob!

supermacvale ha detto...

Ehilà, eccoti! Alè!

Amaracchia ha detto...

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Ma sei giovane!

:D

Amaracchia ha detto...

Mi hanno tagliato le 10 alle ventitrè A di contentezza del ritorno del capo blogger.
Volevo sottolinearlo.

desaparecida ha detto...

Passo x lasciare la buonanotte.....
x lasciare a te un po' della mia notte :)

Inenarrabile ha detto...

Un saluto alla signorina H anche da parte mia, bentornato Kabalino!

Avresti potuto mettere una foto meno sfocata per la gioia dei nostri occhiuzzi, che carino! *____*

Ti facevo moro, con la barbetta, basso, un po' grasso e... molto intelligente :D:D

P.S.= :D

Tazzozza ha detto...

finalmente si rivede il brutto Muso! (Figura della mitologia greca e romana figlio di Zeus e di Mnemosine,rappresenta l'ideale supremo dell'Arte Blogger, di cui è anche patrone.)
oH mio Muso, dammi tu l'aspiratore per il post perfetto...Laudato tu sia !!!

artemisia ha detto...

Ma guarda te, passavo per caso, non ci speravo neanche più e invece becco Kabalino in splendida forma, anche se poverino sofferente.

Però adesso non puoi sparire di nuovo, dai. Sei troppo bravo.

kabalino ha detto...

#hiraeth:....mumble, mumble.....mumble, mumble...mum.......sei te che hai il mal di denti mica io, per dire...eh...io ho il mal di pancia...ad ognuno i suoi mali...;)

#desa:se ho continuato a sentirmi un blogger è grazie a te...che il commentino non me l'hai mai fatto mancare...grazie :)

#anja: irreale niente, è un commento bellissimo di quelli che piacciono a me...un commento che contiene le volpi...vuoi mettere? Magari, se ti affacci dalla finestra vedi il principe carlo e il principino william che inseguono le volpi a cavallo...io tifo per le volpi, va da sè...scolta anja...no, dài, niente...poi a luglio leggerai la letterina che ti ho scritto a macchina...quella sì che è irreale...da quant'è che non leggi una letterina battuta a macchina?
(te non lo sai mica la fatica che ho fatto...mi è venuto l'acido lattico nelle nocche, per dire) :D

#myhoneysun: per la sporta siamo già d'accordo, giusto? Però non mi chiamare con dei nomi strani come fa alabama che poi smarrisco la mia identità...poi te che c'hai pure il nome che parte con k. fai la brava dai ;)

#simona: no, no...quello non vale come andare in bici :( ...alla base dell'andare in bici c'è la libera scelta di farlo e la meta non deve essere un obbligo...e la mente deve girare...insomma c'è tutta una filosofia dietro...ah...e poi la fatica...si deve far fatica...

#vale: ciao vale :) tutto bene?

#amaracchia: no eh...quella è la foto del dentro...io son giovane dentro...già te l'ho detto...il fuori è tutta un'altra storia...

#desa: :)

#inenarrabile: anna ciao, grazie eh...la sfocatura è dovuta all'incertezza...poi quello è un ciclista romagnolo eh..un ciclista generico...poi voglio dire...è da una vita che dico che son alto, che ho giocato a basket, che son magro a forza di andare in bici...eh allora...parlo tipo al vento? :)...bhè, poi, sul molto intelligente, effettivamente, sì...lì sì...non posso mica negare...:DD

#Tazz: Tazz, fammi capire...a parte che patrone non me l'ha mai detto nessuno...te mi vorresti dire che se io vado là in grecia a reclamare tutti stì beni, stì templi, stè statue di Giove e di Mnemosine, che a sto punto sarebbero il mio babbo e la mia mamma, nessuno ci può mettere becco? Se è vera sta cosa qui poi ti do dei soldi anche a te. ;)
Il post perfetto è come l'onda perfetta...arriva quando te sei girato di spalle...e solo una volta nella vita...auguri eh...

#arte: ciao arte...ma almeno lì in norvegia c'è un pò di freddino? Qui è un caldo ma un caldo...niente, ormai lo so...ci siamo appena sentiti su skype...fan 21 gradi lì...mannaggia...grazie dài :)

Erikù ha detto...

BENTORNATO...
mi sei mancato tantissimo!!!

Hiraeth ha detto...

Sorry! :( Mi spiace davvero, buona domenica e non farti mangiare dal caldo e dalle zanzare...io mi avvio verso la battaglia titanica contro l'igloo....

daniela ha detto...

Che bel ritorno! Anche il ritratto ci lasci, e che bellino che sei! Io t'immaginavo bruttino, perchè quelli intelligenti ti dicono che non possono mica essere pure belli, che non sarebbe mica giusto, e invece!

Io se fossi una sportiva vorrei proprio essere ciclista, ma non lo sono, peccato, perchè la bici mi attira tanto, ma la mia è quella verde che regalavano con i punti della Esso, e allora tutti c'hanno quella bici lì, e quando sono lì sopra mi scambio con gli altri, e dallo specchietto mi vedo che mi supero o mi lascio indietro.

Però su una cosa non sono d'accordo, indovina quale. Comincia con P finisce con I e nulla di quello che ha scritto mi ha mai emozionato, ricordo solo che era un po' represso e faceva versi con un sacco di riferimenti sessuali, tipo le fragole rosse. E poi c'aveva una sorella a cui era troppo affezionato,e insomma... no.

I surfisti, qui è pieno (sono a casa al mare), ma più che la grande onda sembrano aspettare la grande gnocca. :-)

ANIA ha detto...

Ultimamente, scrivo poco , il mio lavoro è un macello nel carnaio del caldo milanese, ma se devo dirla tutta... ti aspettavo.

desaparecida ha detto...

buonanotte tesoruccio! :)

francesca ha detto...

ciaooooooooooooooo :))))))))
i migliori ritornano sempre :)

kabalino ha detto...

#erikù: :) grazie...scolta, ti lascio qui un abbraccio

#hiraeth: ......gli igloo sono delle brutte bestie, vedi di andarci armata di tutto punto ;)

#daniela: qui, poi, ci sarebbe da vedere se sono poi così intelligente, che non è mica una cosa tanto certa...
daniela...te la butto lì...
la bici della esso pitturala color celeste bianchi come la mia...
sul P.....i resto della mia idea, fatto a suo modo ma per scrivere le poesie niente da dire

hai capito tutto dei surfisti :D...fa attenzione, mi raccomando


#ania: ho visto che mi hai scritto anche un post di bentornato, che sono commosso te l'ho già detto...ed è vero. un abbraccio :)

#desa: io adesso ti darei la buonaserata...buona serata desa ;)

#francesca: grazie francesca, tu con l'arte hai un buon rapporto, giusto? A Bologna, a Villa delle rose c'è una mostra che merita...ad allestirla ci ho messo anche il mio sudore, per dire ;)

francesca ha detto...

che mostra è kaba?
ho cercato ma non trovo notizie :(
con l'arte ho un rapporto bello ma non sempre di totale comprensione (reciproca).
villa delle rose è una bellissima cornice... vacci di notte ogni tanto. ti sembra di vedere fantasmi ovunque.
ah volevo dirti che sei anche bellissimo.
con stima
f.
:P

kabalino ha detto...

la mostra è di nicola samorì, che io ti raccomando :)
con l'arte abbiamo un identico rapporto, con lei la comprensione è opzionale...sì, villa delle rose è bella, solo che fare gli scalini con questo caldo...poi io ho paura dei fantasmi :(
grazie eh, ma è merito della foto incerta :)

francesca ha detto...

mai incerte come le mie ;)

cornflake girl ha detto...

Tardi, ma arrivo anch'io.
Ben tornato. Ma sopratutto vorrei venire a vivere li in quel tuo bel paesino... mi adotti?
Un abbraccio grande anche al più bel ciclista romagnolo!

kabalino ha detto...

#francesca: in effetti le tue a incertezza non scherzano :)

#cornflake girl: io ti adotto anche...mangi tanto? poi c'è da dire che magari descritto così il paesino sembra superbello mentre in realtà è bello normale...forse ti conviene prima venirlo a vedere eh...;)
poi noi ciclisti romagnoli siamo tutti belli, infatti ogni tanto viene a riprenderci anche la televisione dal quanto siam belli...:)
grazie eh

supermacvale ha detto...

Bene grazie! E ora che sei tornato, un bel po' meglio