sabato 19 gennaio 2008

Io, qui, c'ho tipo una notte bianca

Vi avverto subito che le parole che seguono son più scassate del solito, è che le ho scritte coi pestoni sotto gl'occhi

Io adesso qui non so come fare, perchè sono ormai le quattro e non riesco a dormire. E ogni tanto questa cosa del non dormire mi succede, questo sonno che non viene mi dà fastidio ma tanto non viene e quindi m’invento delle cose per non pensare. E la cosa migliore per non pensare è leggere dei pensieri fatti bene, che han scritto degli altri ma almeno non sono i tuoi (che se fossero i tuoi non dormiresti ancora di più...forse, addirittura, non dormiresti mai più). E niente, quando è notte mi vengon anche delle rime nelle cose che scrivo ma voi non fateci caso perchè non sono intenzionali, anzi son proprio casuali (avete visto che anche adesso c’ho fatto la rima...è così, di notte non mi salvo). Allora oggi la mia salvezza è stata che è arrivato il pacco dell’Ibs e io quando arriva il pacco dell’Ibs lo assalgo perchè son curioso di leggere dei pezzi in qua e in là dei libri che ho ordinato. E allora, per primo, ho cercato L’oro in bocca di Alice, ma quei disastri dell’Ibs me l’hanno depennato perchè non era ancora disponibile e così son rimasto senza e adesso l’ho già riordinato insieme a quello di Lb. Bene, era solo per dire che ho cominciato altri quattro libri oltre ai nove che sono sulla scrivania. Adesso di segnalibri non ne ho davvero più ma fa niente (ah, di notte non metto la punteggiatura...o comunque ne metto poca; anche di giorno non la metto ma di notte di meno). E nella fattispecie son due quelli che proprio ho per le mani adesso...Roma di Ugo Cornia e Siam poi gente delicata di Paolo Nori. Adesso, che Paolo Nori è bravo si sa e dopo di questo me ne manca solo uno dei suoi da leggere (Bassotuba non c’è) però, se proprio vi devo dire io, per Ugo Cornia c’ho una preferenza. Solo che in questo qui che sto leggendo c’è stata tipo un’involuzione, come se qualcuno gli avesse detto di bonificare il linguaggio. Il bello di Ugo Cornia è che c'aveva questo linguaggio che partiva storto per arrivare dritto (a volte restava proprio storto e basta). Adesso è un pò troppo dritto. Ci sono ancora degli spazi di una bellezza sconvolgente ma sono in qua e in là e bisogna cercarli. Una cosa che mi ha fatto piangere dell’inizio di Roma è che lui se ne andava in giro per Modena a distribuire dei certificati elettorali, poi è arrivato in un posto dove c’era della gente seduta fuori che giocava a carte, tipo una festa di paese, e quando han visto che era l’omino dei certificati elettorali gli si son fatti intorno e gli hanno offerto del vino. Poi quando ha tirato fuori i certificati e ha detto che si doveva firmare per il ritiro, i vecchietti gli han detto se si vinceva qualcosa con quel firmare e con quel certificato. E chi vive in Romagna o in Emilia lo sa benissimo che i vecchietti chiedono sempre questa cosa del vincere se te gli dai qualcosa o gli fai firmar qualcosa. Anche i miei nonni facevan così. E allora mi son messo a piangere (un pò anche perchè gli occhi mi bruciano dalla notte bianca). Ecco da ultimo vi dico che va bene comprare i soliti Baricco, Ammaniti e compagnia...ma ci son anche autori che meritano se non di più almeno uguale (per me di più...se proprio devo dire io)...insomma, sti qui tipo Cornia o Nori comprateli che son gente delicata.
(Sì ma comprate anche Alice e Lb che sono ragazze altrettanto delicate se non di più, per me di più se proprio devo dir io...)

41 commenti:

Sara ha detto...

certo che se mangi la peperonata, alle 4 hai gli occhi sbarrati!! stasera camomilla e tanta nanna!!
:)

ANIA ha detto...

Passo ogni giorno di qua in cerca di buoni consigli non preoccuparti le parole non erano scassate.
Buon Fine Settimana.

hiraeth ha detto...

Anch'io ne so qualcosa di notti bianche e di libri come compagnia, oltre che di implacabili pensieri che continuano a rigirarti in testa...come mi hai scritto tu, non è mica così scontata la risposta!

kabalino ha detto...

#sara: si vede che io per blogspot c'ho la lebbra...perchè non mi fa accedere al tuo blog? Io penso di sapere chi sei ma così non ne son sicuro (e cmq ieri sera ho mangiato leggero...)
:)

#ania: tu quando vuoi passa di qui...i buoni consigli sono rari, però il mio impegno ce lo metto :)
Buon fine settimana anche a te

#hiraeth: si vede che c'è un virus che ci gira dentro e non ci fa dormire...se risolvi questa questione del non dormire fammi sapere :)

My funny Valentine ha detto...

Pensavo: hai letto "Non buttiamoci giù" di Hornby? Perché, no, c'è un nesso... tu scrivi uguale a Hornby quando parla per interposta persona, ovvero la squinternata Jess. E anche un po' JJ, non so se mi spiego. Comunque, se posso permettermi, tu c'hai un talento per la scrittura che è mica una roba da poco... Pensaci, va, alla prossima Notte Bianca.
:-)
V

kabalino ha detto...

#valentine: mi vuoi far piangere?
Guarda i casi...domenica scorsa una mia amica mi ha regalato Non buttiamoci giù...e per ora ho letto che è dedicato ad Amanda e che parte con questa cosa: "La cura dell'infelicità è la felicità, me ne infischio di quello che dicono tutti"...e secondo me è piuttosto vera.
Grazie per la cosa del talento, davvero. :)

Baol ha detto...

I tuoi post, insonnia o no, sono sempre bellissimi!

Spero di riuscire a comprare il libro di Alice...

Ah...io "Bassotuba non c'è" l'ho letto...ma mica mi è piaciuto tanto tanto eh :/

Mat ha detto...

ma kabalino, se ti guardi intorno ci sono altri bloggher meno sani di te che si incontrano nel web ogni notte...
iniziano a parlare di ccose serie, attraversano 100 argomenti diversi e si addormentano col pc sotto le ascelle quando crollano!
ma unisciti al gruppo!! :)

alicesu ha detto...

Di Cornia ho appena finito Quasi amore ed è molto carino. Roma è l'unico che mi manca, lo comprerò, lo sai.
Per me però, rimane il migliore sempre Sulla felicità ad oltranza, mi è piaciuto un sacco, continuo a non dormirci la notte ed ho scritto una recensione che presto metterò in rete, prima o poi.
di Paolo nori invece non ho letto niente e quindi dovrò rimediare, vero? Ero un po' prevenuta, a vederlo mi sembrava un po' tipo Baricco - che detesto tantissimo.
Invece, il mio libro, non lo ordinare.
Nel senso, che è presto.
Stanno accadendo delle cose, a quanto pare stiamo cambiando distributore ed è una bellissima notizia, perchè sarà nazionale, saremo in tutte le librerie d'italia, sembra proprio una bella cosa.
Speriamo.

desaparecida ha detto...

Ma allora abbiamo lasciato sola la copertina stanotte tutti e due...e mio caro...la notte è sempre una strana amica...ti ubriaca e ti fa uscire ciò che nn sempre pensi di avere ma che c'è, c'è eccome!

ti abbraccio tesoruccio...come sempre!

Priska ha detto...

Uffa quanto vorrei avere delle notti bianche, invece arrivo talmente stanca alla sera, sai quella stanchezza che ti da la neve, che crollo dopo 5 pagine o 20 minuti di un film...

PIDEYE ha detto...

Adesso tra te e Baol mi farete spendere tutto lo stipendio che mi arriva a fine mese. Che poi non mi basta manco più lo spazio per i libri. Al momento sto proprio leggendo Nick Hornby e il suo " non buttiamoci giu" ed effettivamente noto somiglianze ;)

Comunque provvederò. Tu intanto comprati un pò di valeriana. che fa sempre bene. A presto

Prescia ha detto...

anche io ho il comodino pieno di libri e segnalibri.-...seguirò i tuoi consigli....quello di lb e di alice li sto per ordinare....
bello il post intellettuale della notte...
in fondo, ti capisco, pure io soffro di insonnia....uff... :)

Prescia ha detto...

@pideye...io lo adoro hornby...ma questo è forse quello che mi è piaciuto meno...per me alta fedeltà e un ragazzo sono imbattibili!!!! ;)

MARGY ha detto...

..bell'effetto che ti fa non riuscire a dormire!! ;)

cmq mi hai convinta...LB è già nei pensieri (l'ho anche conosciuta, quindi...)
e questo Cornia ora me lo annoto! ;)

speriamo sia la volta buona che io cominci a leggere con gusto...

tu cmq dormi, mi raccomando! ;)

kabalino ha detto...

#baol: grazie baol, questo però è venuto un pò ammaccato...hai voglia di dire. Vedrai che ce la facciamo a comprare il libro di alice, basta aver pazienza.
Nori mi piace sempre parecchio...magari quello lì del bassotuba è il suo più brutto, chissà :)

#mat: dammi i nomi! Che conoscere dei blogger della notte è sempre utile...io conosco prescia, che se tipo alle tre di notte non dormo e le lascio un commento lei risponde di sicuro ;)

#alice: ma me lo dici così??? spero che questa cosa della distribuzione nazionale me l'hai buttata lì tra le righe per scaramanzia...alice!!! mi vuoi dire che se io vado nella mia libreria troverò il tuo libro???
Poi va beh...ste cose te le scrivo nella mail che ho sempre lì da scriverti...stasera è il suo momento mi sa...So che comprerai Cornia, ma io ti consiglio anche Nori...preferisco cornia perchè scrive a vene aperte...nori un pò meno. Baricco, va beh, lo si conosce...o piace o non piace...a me insomma..Alice un abbraccio pieno di cose belle (nel campo dell'editoria che si dice? In c**o alla balena? boh...)


#desa a te che è successo stanotte?
contraccambio l'abbraccio... :)
(tesoruccio mi sa che lo usava lamù per chiamare ataru :D)

#priska: adesso che ci penso quella da neve è una delle fatiche più grandi che conosco...che quando arrivi a sera davvero ti si chiudono gli occhi anche se sei lì davanti a un piatto di polenta; io però credevo che tu fossi abituata :)

#pideye: comunque spendere i soldi nei libri è sempre una bella cosa, senza esagerare ma bella lo è. Poi tu sei una ragazza che fa il teatro e quindi è proprio il caso che leggi dei libri belli , che alla bellezza ti devi allenare. Leggerò Non buttiamoci giù ma mi sa che hornby è uno scrittore, io un casinista. :)

#prescia: poi ci scambiamo le opinioni su alice e Lb...
Lo so sì che soffri d'insonnia! Sei il mio punto di riferimento nel cuore della notte...
:)

#margy: non dormire mi fa dei pestoni sotto gli occhi, ecco quello che mi fa :)
Lb ti ha dato l'impressione di essere una ragazza delicata, vero?
DEVI leggere cornia, poi fammela sapere la tua impressione! (parti con La felicità ad oltranza)

Priska ha detto...

eh eh eh ...
il bello è non abituarsi mai! Godere sempre di quella stanchezza che poi in fondo ti fa sentire bene, un pò come dopo una bella pedalata, vero?
Kiss
Pri

PIDEYE ha detto...

SE avessi soldi li spenderei per libri e tazze per il te. con tanto teiera che fischia ;)

Mat ha detto...

il club è quello!
prescia, dyotana, simona, gattamora, ian, bleek...
e il sottoscritto
ci muoviamo piano piano, lentamente per non disturbare...
:)

desaparecida ha detto...

beh soffro d'insonnia...ma di natura dormo poco...che è come dire che ho 1 media di 4,5 h a notte...x cui sto sul pc,leggo,e soprattutto ascolto la radio che mi ha insegnato tante tante cose.....
TESORUCCIO lo uso x te e baol....ed è vero sono 1 po' la lamù della situazione...un abbraccio

Amaracchia ha detto...

Kaba, ho sviluppato una passione sfrenata per Queste oscure materie di Philip Pullman.
Devo metterla a tacere? Non credo faccia blogger impegnata confessarlo :D

Non mi andare a dormire tardi per, che ti vengon gli occhi piccoli e pesti.

dawoR*** ha detto...

davvero bello il tuo blog :) dawoR***

Anja ha detto...

mi son fermata al quarto commento perchè - adesso facciamo finta che non ho sentito che non hai apprezzato l'ultimo di Paul Auster MA - tu non buttiamoci giù lo devi leggere tutto e poi metterti come me a pensare al Toni Blair cosmico, capo.

e non ti fdico che ne penso io che se vuoi lo cerchi da me.

kabalino ha detto...

#priska: sacrosanto, priska, sacrosanto...
un abbraccio :)

#pideye: facciam così...io ti passo i libri, tu mi passi il thè; andata? (per una società più solidale...) :)

#desa: non è che poi io e baol ci si accapiglia perchè ci chiami entrambi tesoruccio? Sarebbe un peccato, che io e Baol siamo amici :-O

#amaracchia: mi manca la trilogia del signor pullman (che in italia sarebbe il signor corriera -lo so, lo so...ma dovevo dirla)... leggere le cose per i ragazzini è una cosa bella e io vorrei scriverle le storie per i ragazzini.
L'importante è che tieni d'occhio quel coniglio...non so...non mi fido...

#dawor: grazie davvero...io ti son debitore del video di What else is there...ero già innamorato della canzone (poi scriverò un post su sta cosa di quando son andato a vedere i royksopp all'mtv day, che anche questa fa abbastanza ridere)

#anja: tu lo sai che ti voglio bene, però come pretendi che ripercorra all'indietro tutto il tuo blog...tu son anni che ci scrivi lì...
Comunque tra hornby e auster...hornby...quasi tutta la vita (non ti arrabbiare, eh)

MARGY ha detto...

...ok...ora che mi hai messo pure questa pulce su Cornia, farò qualche giro in libreria...
!! :)

LB ha detto...

Va bene, me lo compro il libro di Alice. Sosteniamo i giovani scrittori!!!!
(Non buttiamoci giù è BELLLLLISSSSSIMO! Non a livello Alta Fedeltà, ma quello è inarrivabile!)

desaparecida ha detto...

KABALINO NN POTREI MAI!!
che l' amicizia tra voi,x me, è + importante di qlsiasi singolo tesoruccio!
...e poi il tigrato nn mi è mai stato bene....vado a posare il costume nel cassetto và....

Inenarrabile ha detto...

E io sarò la più impopolare del mondo ma dato che di Baricco ho letto un solo libro e che non mi ha fatto "l' effetto di sentirmi meglio" come alla persona che me l' ha consigliato, sono d' accordo con quello che hai scritto tu:
"Ecco da ultimo vi dico che va bene comprare i soliti Baricco, Ammaniti e compagnia...ma ci son anche autori che meritano se non di più almeno uguale (per me di più...se proprio devo dire io)"

(E, però, forse dovrei leggere di più che qua è un blog intellettuale e a me vengono i complessi d' inferiorità ;))

Anja ha detto...

ma mica ti voglio male io sai, che c'è pure un agile tastino cerca. Ma il succo era che devi leggere hornby quel libro lì. che tra hornby e auster sono due cose diverse, facciamo che nick è come uno con cui puoi uscire a bere una birra e stravaccarti sul divano, il signor Paul mica so se mi divertirei poi tanto a uscirci insieme.

per la cronaca stava qua:
http://myselves.org/2007/04/11/non-buttiamoci-giu-dal-comodino/

LB ha detto...

@Anja: io mi ci divertirei, con Paul! Mi fa un sangue!!!
Ehm, scusate la deriva poco intellettuale, c'ho l'ormone un po' ingrifato!

kabalino ha detto...

#inenarrabile: Allora si fa il club degl'impopolari...(l'intellettualità mica la fa il numero di libri)
:)

#anja: io gli agili tastini non li so usare...io col signor hornby ci starei a fare le classifiche delle 5 cose per tutto il pomeriggio...lui mi dice le sue io gli dico le mie
(il post è proprio bello e sto tessari mi sa che lo leggo)

#Lb: ecco, io che avevo impostato un blog a basso tasso di testosteroni e feromoni...mi sta sfuggendo di mano

kabalino ha detto...

#margy: davvero, quello di cornia è un consiglio sentito (nori un pò meno...se lo compri leggitelo ad alta voce...vien meglio) :)

#Lb: ti par che io non sostenga i giovani scrittori? Alta fedeltà è tipo un miracolo (o quasi)

#desa: hai un cuore d'oro...ma il costume tigrato almeno una volta indossalo :D

Inenarrabile ha detto...

Va bene, vada per il club :)

desaparecida ha detto...

sicuro?
allora torno a prenderlo?
che dici?
..vabbè intanto buonanotte...tesoruccio!

francesca ha detto...

nori è delicato delicato veramente.
di ugo cornia mio fratello mi regalò Quasi amore quando mi mollai col mio moroso....
devo ancora acquistare La felicità ad oltranza. Però intanto l'ho regalato.
Però non so se ho fatto bene perché non mi piace regalare libri che non ho letto. :(
bacio

kiara ha detto...

Ecco io volevo dire che a me Nori mi piace un ciulo, e che 'Noi la farem vendetta' e 'Gli scarti' son stati i miei preferiti ecco..
baci.

supermacvale ha detto...

W scartare IBS! W i corrieri che portano IBS!
Senti, ho una serie di sconti da 5 € sui miei buoni pasto da spendere su IBS... Vuoi?
:)

gabry ha detto...

ok cornia e nori...segnato!

kabalino ha detto...

#inenarrabile: allora, intanto penso al disegnino da fare sulle tesserine :)

#desa: mi sa di sì...insomma, sarebbe il caso che torni a prenderlo, se non ti scoccia :)

#francesca: quasi amore al mollamento del moroso...mmhhh...che scelta...
Leggila tu La felicità ad oltranza!
No, che non si fa! Non si regala un libro non letto! Significa che non è un regalo sentito... :)
Un abbraccio

#kiara: io dico che tu mi fai ridere un ciulo ;D
Sai che, forse, Noi la farem vendetta è anche il mio preferito...

#vale: mi vien da dirti di sì :D
Però io con le persone non ci voglio stare in debito...che voglio contraccambiare, eh. ;)

#gabry: son un pò particolari e delicati...ma se ti piaceranno ti piaceran proprio parecchio , garantito ;)
(di nori bisogna trovare il ritmo nella lettura...è il ritmo il segreto)

supermacvale ha detto...

Oh no, scadono il 31!
:(
Ti ho illuso...scusa.... :(

kabalino ha detto...

E io che già andavo per la strada fischiettando...e invece niente buoni sconto...ma son cose? (scherzo, eh). Vale ti ringrazio per il pensiero :)